Uomo dal viso ovale: le caratteristiche e la barba che sta meglio

Le barbe non sono tutte uguali o meglio ogni uomo ha una forma del viso a cui si addice un determinato stile di barba. Se ti stai guardando allo specchio e ti stai chiedendo quale taglio ti starebbe meglio, allora più che procedere a tentoni dovresti prima capire che tipo di viso hai, considerato che esistono ben quattro forme di viso: rettangolare, quadrato, ovale e tondeggiante.
Ad ognuna di queste forme si adattano differenti stili che permettono di risaltare il viso e valorizzarne i tratti, nascondendo allo stesso tempo eventuali criticità. Vediamo insieme quale stile di barba è il più adatto a diversi tipi di visi e quale barba può creare un effetto estetico lodevole e piacevole.

Come individuare la forma del viso

Il viso di ogni uomo è unico per i tratti somatici e per la morfologia: è opinione comune che il viso parli da sè e trasmetta emozioni e sensazioni, fungendo da biglietto da visita e giocando un ruolo fondamentale nel primo impatto in società. Il modo di portare la barba dovrebbe essere sempre rapportato alla fisionomia del viso, per valorizzare i tratti e creare un effetto finale gradevole. Individuare la forma del viso è un’operazione abbastanza semplice: puoi munirti di un metro per sarti e misurare la lunghezza del tuo viso dall’attaccatura dei capelli fino al mento, procedendo a misurare anche la distanza tra le sopracciglia e la lunghezza totale della mandibola. Dopo aver annotato i cm potrai determinare in maniera facile e veloce a quale categoria morfologica appartiene il tuo viso e optare per un taglio di barba che metta in risalto e valorizzi i tuoi lineamenti.

Differenze tra viso ovale, rettangolare e rotondo

Dopo aver valutato con l’aiuto del metro le proporzioni di lunghezza e larghezza del tuo viso, potrai determinare il morfotipo a cui appartieni: se la lunghezza totale supera la larghezza allora il tuo viso è di forma ovale. Diversamente, se la misura più grande è quella relativa alla lunghezza ma le altre sono abbastanza equivalenti, allora il tuo viso è di forma rettangolare. Se, invece, la lunghezza e la misura degli zigomi è più o meno uguale, il vostro viso è rotondo.
In generale, non è difficile stabilire a quale categoria appartiene un viso, poiché in linea di massima può anche bastare un semplice esame a occhio nudo, che sia imparziale: se non ti fidi dello specchio o del metodo del metro per sarti che abbiamo descritto poc’anzi, puoi chiedere ad una persona fidata un responso circa la forma del tuo viso e, dunque, scegliere il miglior taglio di barba per incorniciare degnamente i tuoi tratti.

Viso ovale: quale taglio di barba si addice di più

La forma del viso ovale è probabilmente una delle più diffuse sui volti maschili: considerata una delle più versatili per quanto riguarda i look da barba da abbinare, prevede che i tratti somatici siano regolari e simmetrici, con la misura della zona mascellare leggermente più lunga della larghezza misurabile dagli zigomi.
Questo tipo di viso si adatta molto bene a molti stili di barba, essendo, come già detto simmetrico: se il tuo viso ha una forma ovale puoi optare per un taglio di barba minimal, molto corta e rifinita, oppure osare tagli e stili un pò più impegnativi, come ad esempio barbe lunghe stile vichingo oppure tagli incolti e sbarazzini.
Se il tuo viso ha una foggia ovale puoi ritenerti fortunato: si tratta di un tipo morfologico davvero interessante perché ti permette di sperimentare molti stili e modelli e trovare in questo modo quello ideale per i tuoi gusti. Puoi, infatti, scegliere di farti crescere la barba, lasciandola per tre o quattro giorni senza raderla e vedere se il risultato incolto ti soddisfa. Questo stile di barba casuale e sbarazzino, molto di moda negli ultimi anni, è davvero facile da portale, dato che non richiede una cura particolare. Il look da barba incolta, stile top per chi ha un viso ovale prevede una lunghezza del pelo che si aggira intorno ai 2- 3 cm.
Dato che il viso ovale permette di sperimentare diversi stili e barbe, anche eccentriche e osè, puoi optare per un look alla vichinga, con una barba lunga, che non richiede una cura eccessiva e che magari può essere sfoltita tagliando leggermente entrambi i lati. Puoi, inoltre, scegliere di fare crescere i baffi insieme alla barba per ottenere un look ancora più selvaggio, oppure radere all’altezza delle labbra. Il look alla vichinga, molto amato da sempre più vip, oltre ad essere comodo e poco impegnativo è anche incredibilmente sexy!