Tipi di pizzetto: la guida per capire il pizzetto adatto a te

Una barba folta non è sempre adatta per il volto di un uomo, per questo molte persone preferiscono utilizzare il pizzetto, che risulta essere più semplice e rapido da gestire. Specialmente negli ultimi anni, questo stile è tornato di moda e sempre più celebrità e figure dello spettacolo tendono ad utilizzarlo.

Per portare al meglio questo tipo di look, sarà necessario seguire alcune semplici regole, che vi permetteranno di scegliere la forma giusta da applicare al vostro volto.

Un primo requisito essenziale è quello di possedere una barba che arrivi fino a sotto la gola e con i baffi collegati, ma nel caso in cui non si possieda questo tipo di taglio, l’importante sarà avere una barba con una lunghezza minima di 10mm, in questo modo sarà possibile optare per un look alternativo.

Con la guida di oggi, andremo a scoprire i tre stili di pizzetto più famosi che puoi adottare, cercando di trovare quale tra questi look possa adattarsi meglio al tuo viso.

Come inizio, sarà necessario seguire una procedura unica, valida per tutti e tre gli stili e che servirà per creare la base del proprio pizzetto.

Come prima cosa, è importante pettinare la barba, affinché raggiunga la lunghezza ideale dei 10mm, poi, basterà semplicemente utilizzare il pettine ed il rasoio, tagliando leggermente la barba nella zona dei baffi e del mento.

Successivamente, levate il pettine e cominciate ad utilizzare solo il rasoio per definire il resto del viso, passandolo sul collo e successivamente sulle guancie, arrivando fino ai bordi del pizzetto.

Infine, come ultimo passaggio, bisogna rasare in maniera decisa il resto della barba e cercare di mettere in evidenza solamente il pizzetto, facendo attenzione a non toccarne i contorni.

Con il risultato ottenuto avete la base, ora andiamo a vedere insieme gli stili che fanno per voi.

Pizzetto classico (Classic Goatee)

Iniziamo con lo stile più semplice in assoluto, infatti, il pizzetto classico, (Classic Goatee in inglese) è il modello che vi suggeriamo di adottare se cercate qualcosa di poco impegnativo ma comunque d’impatto.

Adatto ad un volto rotondo, questo stile in particolare riesce a levigare in maniera eccellente la forma del viso.

Questo look prevede una rasatura del pizzetto, in modo da fargli raggiungere una lunghezza di circa 2-3 mm massimo, in modo da regalare al volto un aria autorevole ed allo stesso tempo importante.

Nel mondo dello spettacolo, il pizzetto classico è uno degli stili più utilizzati, basta citare alcune celebrità del calibro di Benicio del Toro o della star Robert Pattinson.

Pizzetto sottile

Conosciuto anche come pizzetto a goccia, vista la forma molto simile, si tratta di uno stile piuttosto minimale e con un volume più ristretto rispetto al look precedente.

Per ottenere questo risultato, sarà necessario un periodo di tempo piuttosto lungo ed una maggiore attenzione nella cura dei dettagli, in quanto, saranno necessarie almeno 2 settimane per ottenere il risultato finale, ma se i tempi della crescita sono più lenti, il tutto potrebbe protrarsi fino ad un massimo di 5.

Infatti, ad intervalli regolari sarà necessario limare e regolare la propria barba, in maniera da concentrare tutto il pizzetto nella parte centrale del mento ed ottenere in questo modo un risultato fine e sottile.

A differenza degli altri stili esistenti, questo tipo di pizzetto è adatto a chi possiede un viso quadrato ed una mascella piuttosto importante.

Nel mondo dello spettacolo, questo stile viene utilizzato specialmente tra gli artisti rock, visto il suo look molto alternativo ed anticonformista.

Pizzetto completo

L’ultimo stile che andiamo a proporvi è il pizzetto completo (Full Goatee in inglese), che è considerato da molti come il taglio più equilibrato ed omogeneo.

Questo look prevede un pizzetto che avvolga completamente la zona della bocca, partendo dai baffi fino ad arrivare al mento.

Purtroppo, l’unico neo di questo taglio, deriva dal fatto che non tutti gli uomini riescono a raggiungere questo risultato, visto che la barba non sempre cresce in maniera uniforme in tutte le zone del viso, non riuscendo a garantire i requisiti che occorrono per questo tipo di look.

Questo taglio si adatta molto bene a chi possiede un viso triangolare, visto che rispetto al pizzetto classico, permette di ottenere un maggiore arrotondamento del viso.

Nel mondo dello spettacolo, questo look è utilizzato da molte star e celebrità famose, come Brad Pitt o Will Smith.